Palazzo della Luce – Terrazza Privata

da | 2 Giu 2023

Località

Torino (TO)

Proprietà

Terrazza Privata

Ingresso

Privato/Non visitabile
"Lei è… nella serenità di una terrazza che affaccia sui giardini e tramonti" - Jorge Luis Borges

Vivere nel centro di Torino dimenticando la città, ma dominandola dall’alto: la rifunzionalizzazione degli spazi tecnici collocati sulla copertura di un noto edificio ottocentesco nel centro storico sono stata l’occasione progettuale per pensare un’abitazione che non facesse rimpiangere ai futuri proprietari la scelta di abbandonare la vita in collina per trasferirsi in un contesto urbano.

La particolare conformazione dell’edificio, risolto in sommità da una alta balaustra litica, offre elevati livelli di privacy e genera un piacevole effetto dissonante che contribuisce alla percezione di vivere in una “villa urbana”.

I volumi preesistenti, sincopati e frammentari, sono stati raccordati e integrati in un progetto unitario atto a formare una corte, aperta su un ampio spazio verde, che la delimita e la filtra dagli edifici circostanti. L’abitazione sviluppa i suoi ambienti quasi totalmente su di un unico livello, mentre la copertura, realizzata con un ampio tetto giardino, ospita un piccolo studio da cui ammirare il panorama sui tetti di Torino.

Il progetto si risolve nell’adozione di una “finestra totale” rivolta verso i giardini pensili e le terrazze che convivono su piani differenti: giochi di gradini, vasche d’acqua e fioriere di altezze diverse hanno consentito di superare i vincoli strutturali in un progetto paesaggistico articolato e inatteso.

Michela Lageard
architetto

Lageardarchitettura

via Ferrante Aporti 7 | 10131 Torino 

www.lageardarchitettura.com

Foto e Video di Marco Beck Peccoz



Galleria d’immagini

Villa Rossi

"che dolcezza infantile nella mattinata tranquilla! - C’è il sole tra le foglie gialle - i ragni tendono tra i rami le loro strade di seta"" - F.G. Lorca

Leggi di più

vivaio gramaglia torino

Vivaio Fratelli Gramaglia

"Ho fatto una strana scoperta. Ogni volta che parlo con un sapiente sono sicuro che la felicità non è possibile. Eppure, quando parlo con il mio giardiniere, io sono convinto del contrario" - Bertrand Russell -

Leggi di più